• QUALE SARÀ IL RAPPORTO TRA L’UOMO E LE MACCHINE?

  • Il Quadro Strategico di Comunità

  • La Carta dei Servizi di Ellisse

  • La Garanzia Giovani

  • Sei un laureando e vuoi fare un tirocinio in ELLISSE?

Bandi Aperti

Stampa

- Garanzia Giovani – Mobilità professionale transnazionale e territoriale

Il 16 settembre la Regione Lazio ha approvato, nell’ambito del Progetto Garanzia Giovani, l’Avviso pubblico Mobilità professionale transazionale e territoriale. L’Avviso si rivolge ai ragazzi tra i 18 e i 29 anni non iscritti a scuola o all’università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione e che sono iscritti a Garanzia Giovani. L’Avviso è mirato all’erogazione di servizi finalizzati all’attivazione di contratti in mobilità geografica, sia territoriale che transnazionale. Possibile la scelta tra due diverse misure: la promozione e realizzazione di un percorso di mobilità tramite un soggetto accreditato e la promozione e realizzazione di un percorso di mobilità tramite i Centri per l’impiego (con il supporto della rete EURES in caso di mobilità transnazionale).

Per ulteriori informazioni:

http://www.regione.lazio.it/garanziagiovani/?vw=par2014-2015_avviso-5


 

Stampa

- Attrazione di produzioni cinematografiche

Il 14 ottobre è partito l’Avviso pubblico relativo al POR FESR Lazio che ha come obiettivo quello di promuovere e migliorare la competitività delle imprese di produzione cinematografica e di dare maggiore visibilità internazionale alle località turistiche della regione. Per farlo l’iniziativa sosterrà la realizzazione di coproduzioni cinematografiche e altri prodotti audiovisivi, definiti nell’Avviso, attraverso contributi a fondo perduto per la realizzazione di tali coproduzioni. A poterne beneficiare sono le imprese che operano nel settore della produzione cinematografica, video e programmi televisivi. Le domande dovranno essere presentate via web secondo il procedimento a sportello, il formulario è disponibile sul sito www.lazioinnova.it.

Bando:

http://lazioeuropa.it/files/151016/dd_g12346_14_10_2015.pdf


 

Stampa

- Energia sostenibile 2.0

L’obiettivo di questo bando promosso dalla Regione Lazio è quello di individuare immobili pubblici sui quali realizzare interventi in grado al tempo stesso di ridurre la spesa delle Amministrazioni Pubbliche e incrementare la sostenibilità energetica ambientale degli edifici del territorio nel quale vengono realizzati tali interventi. Possono fare richiesta per questo bando, la cui dotazione finanziaria è di 13,2 milioni di euro, i Municipi (candidati da Roma Capitale), Comuni, Provincie e Città Metropolitana. Gli immobili per i quali si richiede l’intervento devono appartenere a una delle seguenti categorie: strutture pubbliche sedi di Enti locali, strutture di servizi socio-educativi, strutture sportive, strutture eroganti servizi sociali. Le candidature dovranno essere presentate, previa registrazione del Legale Rappresentante del Soggetto proponente, entro l’11 gennaio 2016 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ulteriori informazioni:

 http://lazioeuropa.it/files/151105/scheda_call_for_proposal_energia2.0.pdf


 

Stampa

- Smart Energy Fund –

Fondo di ingegneria finanziaria per le Pmi (POR FESR 2007-2013)

Scopo del bando è quello di promuovere la riduzione delle emissioni delle Pmi tramite la riduzione dei costi energetici. Per farlo si sosterranno investimenti per migliorare l’efficienza energetica o la produzione di energia rinnovabile. Potranno beneficiare del bando le Pmi del Lazio che realizzano direttamente il programma di investimento grazie al prestito agevolato ricevuto, o che beneficiano dell’agevolazione in forma indiretta per il tramite di un soggetto terzo (FTT Provider), il quale ottiene il prestito agevolato e realizza il programma di investimento. Gli investimenti ammessi sono: pannelli solari termici, caldaie a condensazione, sostituzione serramenti e infissi, installazione apparecchi a LED, fotovoltaico, impianti a biomassa legnosa, pompe di calore elettriche per il condizionamento con potenza inferiore ai 12 kW, condizionatori ad aria ad alta efficienza con potenza inferiore ai 12 kW; per la riduzione dei consumi di energia primaria nella misura minima del 10% annuo rispetto alla media degli ultimi due anni; altri impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili a scala ridotta.

Per ulteriori informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Stampa

- FONDO DI GARANZIA PER L’EDITORIA

Dal 31 marzo è aperta la Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria” che favorisce l’utilizzo della garanzia di un Fondo a favore delle piccole e medie imprese editoriali di oltre 14 milioni di euro.

Per ulteriori informazioni:

http://www.fondidigaranzia.it/editoria.html


 

Stampa

- SMART & START

Invitalia, con il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico, promuove l’iniziativa Smart & Start per dare agevolazioni per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative su tutto il territorio nazionale. La dotazione finanziaria è di circa 200 milioni di euro e le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento fondi. Le domande devono essere presentate per via elettronica utilizzando la procedura informatica sul sito www.smartstart.invitalia.it.


 

Stampa

- BANDI PER ICT E INDUSTRIA SOSTENIBILE

Il Ministero dello Sviluppo Economico stanzia 400 milioni di euro, divisi in due bandi, per le imprese che investono in grandi progetti di Ricerca e Sviluppo. Il primo bando riguarda il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione elettronica (ICT) e vede stanziati 150 milioni di euro, mentre i restanti 250 sono per l’industria sostenibile. Le imprese che intendono accedere alle agevolazioni devono presentare istanza preliminare per via telematica dalle ore 10 alle ore 19 di tutti i giorni lavorativi.

Per ulteriori informazioni:

 http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/normativa/decreti-ministeriali/2031906-decreto-ministeriale-15-ottobre-2014-intervento-del-fondo-per-la-crescita-sostenibile-industria-sostenibile


 

Stampa

- MICROCREDITO GA.FI.ART.

Il Confidi Roma Gafiart concede finanziamenti per la realizzazione di piccoli progetti imprenditoriali finalizzati allo sviluppo locale eco-compatibile e solidale. I finanziamenti sono destinati a microimprese, anche a conduzione familiare, e a soggetti esclusi dal sistema di credito istituzionale. I settori di attività sono quelli dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.gafiart.it.


 

Stampa

- ATTRAZIONE DI PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE

Il 14 ottobre è partito l’Avviso pubblico relativo al POR FESR Lazio che ha come obiettivo quello di promuovere e migliorare la competitività delle imprese di produzione cinematografica e di dare maggiore visibilità internazionale alle località turistiche della regione. Per farlo l’iniziativa sosterrà la realizzazione di coproduzioni cinematografiche e altri prodotti audiovisivi, definiti nell’Avviso, attraverso contributi a fondo perduto per la realizzazione di tali coproduzioni. A poterne beneficiare sono le imprese che operano nel settore della produzione cinematografica, video e programmi televisivi. Le domande dovranno essere presentate via web secondo il procedimento a sportello, il formulario è disponibile sul sito www.lazioinnova.it.

Bando:

http://lazioeuropa.it/files/151016/dd_g12346_14_10_2015.pdf


 

Stampa

Fondo per il microcredito: sostegno a microimprese, crediti di emergenza a persone fisiche e sostegno a persone sottoposte a esecuzione penale

La Regione Lazio in collaborazione con Lazio Innova ha realizzato un’iniziativa che prevede l’erogazione di piccoli prestiti a tasso agevolato a microimprese in fase di avvio o già costituite e persone fisiche con difficoltà di accesso al credito bancario ordinario e a persone sottoposte a esecuzione penale ed ex detenuti. Per fare richiesta è necessario contattare Lazio Innova S.p.A. tramite il numero verde 800989796 oppure tramite la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ulteriori informazioni:

http://www.microcredito.lazio.it


 

Stampa

Regione Lazio Loan for SME’s, contributi a imprese

Contributi in conto interessi in relazione a finanziamenti accordati alle imprese dalle banche elencate nello stesso avviso nell’ambito della linea di credito “Regione Lazio Loan for SME’s” della BEI (Banca Europea degli Investimenti). L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi concesso entro il limite dello stanziamento 3 milioni di Euro. Possono presentare domanda di contributo le micro, piccole e medie imprese (le prime due se hanno sede operativa nel territorio regionale, le medie nelle “aree di crisi”) e le “mid-cap” ammissibili ai finanziamenti BEI. Le domande devono essere presentate per via telematica compilando e inviando il formulario online a partire dal 9 giugno 2015 fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

Per ulteriori informazioni:

http://www.lazioinnova.it/bandi-post/concessione-di-contributi-in-conto-interesse-sui-prestiti-concessi-dalle-banche-linea-di-credito-loan-for-smes-della-bei


 

Stampa

Call for proposal – Sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali

Obiettivo dell’annuncio pubblico approvato dalla Regione Lazio il 28 luglio è quello di attivare e sostenere i processi di trasformazione del tessuto produttivo, favorendo la partecipazione dei territori nell’individuazione delle linee di sviluppo di un processo di reindustrializzazione regionale. L’intervento è teso a sviluppare il processo di riposizionamento dei sistemi produttivi, a questo scopo la Regione raccoglierà le proposte che scaturiscono dai territori per poi individuare gli interventi necessari per il riposizionamento di specifici contesti territoriali e/o filiere produttive. Possono presentare le loro proposte, in forma associata, le Pmi, le Grandi Imprese, gli Organismi di Ricerca e Diffusione della Conoscenza, gli organismi pubblici e privati e tutti i soggetti portatori di interesse del territorio. Per farlo è necessario compilare un formulario online e poi spedirlo con posta elettronica certificata entro le 18.00 del 31 ottobre 2015.

Per ulteriori informazioni:

http://www.lazioinnova.it/bandi-post/call-for-proposal-sostegno-al-riposizionamento-competitivo-dei-sistemi-imprenditoriali-territoriali


 

Stampa

Voucher per la promozione, il consolidamento e lo sviluppo dell’ecosistema delle start-up 

Lazio Innova S.p.A. raccoglie proposte e iniziative per la promozione di start-up. Possono presentare domanda di contributo per iniziative di promozione di un sistema favorevole alla nascita di nuove start-up acceleratori di impresa, incubatori universitari, centri di ricerca, fondazioni, portali di crowdfunding, investitori professionali e associazioni con una missione compatibile con le finalità dell’avviso pubblico. I soggetti ammessi devono dimostrare di aver svolto negli ultimi tre anni, o meno se la loro costituzione formale sia avvenuta successivamente, attività attinenti alla proposta presentata. Ciascun soggetto potrà presentare fino a un massimo di tre proposte all’anno, per un importo totale massimo di 10.000 Euro. Le proposte potranno essere presentate, fino a esaurimento delle risorse stanziate, tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ulteriori informazioni:

http://www.microcredito.lazio.it


 

Stampa

Fondo per la nascita e lo sviluppo di Start-up innovative

Il 5 novembre dello scorso anno la Regione Lazio ha approvato l’avviso pubblico che, attraverso la concessione di contributi a fondo perduto, intende incentivare e incrementare la diffusione delle start-up innovative sul territorio. Possono partecipare le start-up innovative, classificabili come Pmi, in possesso dei requisiti previsti dall’Avviso pubblico. Nonostante il bando sia partito il 20 novembre dello scorso anno è ancora possibile partecipare, in quanto la chiusura non è dettata da una scadenza bensì dall’esaurimento delle risorse disponibili, il quale sarà comunicato sul www.lazioinnova.it.

Per ulteriori informazioni:

http://www.lazioinnova.it/imprese/start-up-e-imprese-creative-2/bandi